Ciao, se stai per leggere questo documento significa che avrai già letto la mia guida “10 ERRORI CHE NON DEVI ASSOLUTAMENTE COMMETTERE”

Mi hai detto che per i tuoi nuovi serramenti preferisci usare un profilo in PVC.

OTTIMA SCELTA!

Ora ti spiego tutto quello c’è da sapere a riguardo gli infissi in PVC.

Perché scegliere il PVC?

Il primo grande vantaggio degli infissi in PVC è che avrai una finestre abbastanza termica a prezzo basso. Le finestre in PVC sono quelle che costano meno nel mercato mondiale. La termicità del PVC è dovuta in se per se dalla sua materia prima. Infatti la plastica è un buon isolante termico “naturale”

L’isolamento termico degli infissi in PVC è molto elevato già nelle versioni di base. Nelle versioni più preformanti si raggiungono prestazioni per case passive a consumo quasi zero.

Un altro vantaggio del PVC è che non occorre riverniciarle come, ad esempio, accade quando i clienti scelgono gli infissi in…

Oggi ti mostro questo video girato nella città di San Giovanni Rotondo, FG. Colgo l’occasione per ricordarti che effettuiamo i lavori in tutta la provincia di Foggia e B A T, e nel caso dovesse essere una fornitura importate, anche sul tutto il territorio nazionale. 

Perché ho voluto girare questo video? Perché voglio farti capire cosa significa tenuta all’aria di un serramento

Cosa ti consiglio di fare sempre quando richiedi un preventivo ? Devi farti rilasciare le schede tecniche e le dichiarazioni di prestazioni CE. Leggendole sarai in grado di capire realmente cosa riuscirai ad ottenere con quel prodotto specifico.

In laboratorio vengono effettuati vari test su campioni di dimensioni standard, tra questi c’è la permeabilità all’aria.

La normativa definisce cinque classi, dalla 0 alla 4; la migliore è la Classe 4, che identifica un serramento con un’ottima tenuta all’aria.

Devo dirti pero che la prova riguarda la finestra non in fase di opera. Cioè i test non vengono effettuati…

TRV Travisani Finestre e Porte – FG – oggi ti mostra come è fatta la finestra il Legno-Alluminio

INFO 327 848 0981 sei interessato visita www.trvfinestreporte.com 

Ti spiego le fasi della produzione 

 Selezione accurata del legno lamellare. I nostri collaboratori selezionano le migliori barre lamellari. I pezzi che risultano all’occhio leggermente curvi vengono scartati e riutilizzati per bacchette di coprifili. Perché? Mio nonno mi insegna che il legno, una volta “imbarcato”, continuerà la sua deformazione per tutto il resto della sua vita. 

     2.  Creazione del profilo anta, telaio. Dopo aver accuratamente scelto le migliori barre è arrivato il momento della lavorazione. Il “quadrotto” di legno viene lavorato con una macchina, multi motori ( con 5 motori) a controllo numerico. I nostri collaboratori dovranno attenersi, a decimo di millimetro, alle schede tecniche. L’errore di 1 millimetro potrebbe causare enormi danni come infiltrazioni di acqua, scarsa tenuta al vento eccetera. E’ la fase più delicata e…

ATTENZIONE!!! Non voglio diffamare nessuno, voglio soltanto che tu impari a leggere un preventivo…

Ciao lettore!

Oggi, con questo nuovo video, voglio mostrarti un preventivo di un concorrente. Oscurerò tutto per motivi di privacy, ma vi giurò che la privacy è l’ultimo dei problemi !!! Come potrai vedere nel video è molto IMPORTANTE che tu legga il preventivo con un tecnico qualificato del settore.

Chiunque potrà scriverti tutto ciò che vorrà, cogliendoti impreparato, e tu baderai solo al prezzo finale.

Avrai firmato un contratto non a norma di legge e sarà solo tua la responsabilità di tutto il lavoro eseguito. A fine lavori in caso di controversia, anche davanti alla LEGGE, un giudice dichiarerà te colpevole. Il contratto parla chiaro e lì, in basso a destra, c’è la tua firma!!!!!

Se vuoi lasciarti ingannare e vuoi un lavoro a prezzo basso, senza troppe spiegazioni, chiamami!!! Sarò fiero di darti qualche contatto di alcuni concorrenti “sleali” … 

Se…

Hai bisogno di nuovi infissi? Guarda il video…Tutti i benefici che puoi avere con un vetro camera… info consulenza 327 848 0981

► 8 caratteristiche tecniche del vetro camera

LASTRA ANTI INFORTUNI:

Cosa dice la normativa riguardo ai vetri (UNI:7697)?

Non intendo annoiarti, perciò non entro in termini tecnici.

Sicuramente la normativa italiana, è tra le più severe in Europa.

L’aspetto importante a mio avviso è che la normativa tutela il cliente in termini di sicurezza, tutela il produttore e l’installatore che si mettono al riparo da incidenti gravi e mortali.

La norma prevede che:

Le porte finestre debbano avere vetri antiinfortunio interni ed esterni Le finestre devono avere il vetro interno antiinfortunio e una lastra anticaduta, se installata ad un altezza di almeno 4 metri da terra. LASTRA BASSO EMISSIVA: La lastra basso emissiva trattiene la fuoriuscita del calore CANALINO BORDO CALDO: elimina la condensa lungo il perimetro del vetro LASTRA CONTROLLO SOLARE: sfrutta i raggi UV per riscaldarti o rinfrescarti VALORE DI…

Video sulla resistenza alla spinta del vento.

I nostri serramenti sono testati per resistere a venti fino a 149 km/h, ma con questo video capirete che non ci saranno MAI problemi di spifferi in casa dovuti hai serramenti. I nostri profili, soprattutto quelli con guarnizione centrale SUL TELAIO, ripeto SUL TELAIO, (e come avete potuto notare anche quelli senza) sono in grado di funzionare in base alla spinta del vento. Sembrerà una cosa strana, ma più c’è vento più la nostra guarnizione lavora. Resterete davvero increduli. Il vero problema oggi è la consulenza tecnica e la posa in opera qualificata. Lasciatevi consigliare dai nostri tecnici, esperti nel settore da oltre 50 anni. 

Le nostre prestazioni

Permeabilità all’aria: classe 4 (massima raggiungibile)

Con un vento fino a 115 K/ora vi è assenza di spifferi. Benefici? Meno polvere sul davanzale e negli ambienti, tende che rimangono pulite più a lungo, stop agli odori, smog e poveri proveniente dall’esterno, maggior risparmi energetico…